Green pass, rientro in presenza e smart working

Quali sono gli investimenti infrastrutturali rivolti alle Zone Economiche Speciali (ZES)?

02 novembre 2021
Quali sono gli investimenti infrastrutturali rivolti alle Zone Economiche Speciali (ZES)?
Gli investimenti infrastrutturali riguardano: ZES Regione Campania: porto di Salerno e aree industriali di Uffita, Marcianise, Battipaglia e Nola (136 mln); ZES Regione Calabria: porti di Gioia Tauro, Reggio Calabria e Villa San Giovanni, nonche' interventi infrastrutturali per l'accessibilita' a Gioia Tauro e l'ammodernamento di alcune stazioni ferroviarie strategiche (111,7 mln); ZES Ionica Interregionale nelle regioni Puglia e Basilicata: Porto di Taranto e aree industriali di Taranto, Potenza e Matera (108,1 mln); ZES Adriatica Interregionale nelle regioni Puglia e Molise: porto di Manfredonia e aree industriali di Brindisi, Lecce e Manfredonia (89,1 mln); ZES Sicilia occidentale: porti di Termini Imerese e Trapani (56,8 mln); ZES Sicilia orientale: Porti di Augusta, Riporto, Sant'Agata di Mitello e Gela e interporto di Catania (52,2 mln); ZES Regione Abruzzo: porti di Vasto e Ortona e aree industriali di Saletti e Manoppello (rete TEN-T globale) (62,9 mln); ZES Regione Sardegna (in fase di approvazione): porto di Cagliari (10 mln).
Non hai trovato quello che cercavi? Clicca qui per aprire un ticket di assistenza.
scroll