Zona Franca Urbana Sisma Centro Italia

A meno di un mese dalla chiusura dello sportello del Bando MiSE per la Zona Franca Urbana Sisma Centro Italia, il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato gli elenchi delle imprese e dei lavoratori autonomi ammessi alle agevolazioni fiscali e contributive.

Il nuovo Bando per la Zona Franca Urbana Sisma Centro Italia -istituita nei comuni colpiti dai terremoti susseguitisi dal 24 agosto 2016 in Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo- è stato aperto dal 20 maggio al 16 giugno 2021. La misura ha ammesso alle agevolazioni le imprese e i lavoratori autonomi che svolgono la propria attività nei territori interessati dai programmi di defiscalizzazione e decontribuzione, destinando risorse complessive pari a 77 milioni di euro.

Per fruire delle agevolazioni assegnate dal Bando 2021 l’Agenzia delle entrate, con Risoluzione n. 47/E del 13 luglio 2021, ha istituito il codice tributo da riportare nel modello F24.

Invitalia è responsabile delle attività di gestione delle domande e delle concessioni. 

Per seguire tutti gli aggiornamenti sulla Zona Franca Urbana Sisma Centro Italia: https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/zone-franche-urba...

 

Data: 
21 Luglio 2021