RISCATTO LAUREA AGEVOLATO E PACE CONTRIBUTIVA 2021

L’Inps, attraverso il messaggio 1921 del 13 maggio 2021, ha offerto chiarimenti sull’art. 20 D.L. 4/2019, specificando che le disposizioni contenute nei commi 1-5 riguardano esclusivamente la nuova tipologia di riscatto di periodi non coperti da contribuzione (c.d. pace contributiva) e non si estendono alle altre tipologie di riscatto previste dalla normativa vigente. Il  riscatto agevolato, dei periodi scoperti da contribuzione obbligatoria, può essere fruito nel triennio 2019-2021.

L’accesso alla facoltà di riscatto dei corsi universitari di studi con le modalità c.d. agevolate, di cui all’articolo 2, comma 5-quater, D.Lgs. 184/1997, è misura a regime attivabile, al perfezionamento delle condizioni prescritte, anche negli anni successivi.

Questa agevolazione contributiva prevede che un lavoratore possa riscattare gli anni di studio universitari, con un importo minore rispetto al riscatto ordinario, ma con alcune limitazioni rispetto a quest’ultimo strumento.

Data: 
20 Maggio 2021