PNRR Salute, assegnati 262 milioni a progetti di ricerca biomedica

04 novembre 2022

Ammontano a 226 i progetti di ricerca biomedica finanziati con 262.070.000 euro di finanziamenti per la ricerca sanitaria messi a disposizioni dal ministero della Salute con il primo avviso PNRR, pubblicato nell’aprile 2022.

 

Il Comitato Tecnico Sanitario ha, infatti, approvato la graduatoria finale e l’attribuzione del finanziamento ministeriale sulle seguenti tematiche: malattie rare, malattie croniche non trasmissibili, ad alto impatto sui sistemi sanitari e socio-assistenziali (Fattori di rischio e prevenzione; Eziopatogenesi e meccanismi di malattia) e proof of concept.

 

Come previsto dall’avviso, la valutazione dei progetti è stata svolta in modo da assicurare una netta separazione tra le fasi istruttorie, di valutazione e di audit.

 

La valutazione delle 300 proposte di progetti si è svolta in due fasi:

 

-          la prima, di valutazione scientifica secondo il sistema della peer review, da parte di due revisori internazionali. Dopo la valutazione autonoma ed indipendente di ciascuno dei due revisori (assegnati per area specifica di expertise rispetto alle proposte progettuali da valutare), i due revisori si sono confrontati con il sistema del Face-to-Face (F2F) per giungere all’accordo;

-          la seconda, attraverso la valutazione di specifici panel scientifici, uno per tematica, per l’ulteriore verifica e validazione della graduatoria di merito.

 

L’audit finale, poi, è stato svolto dal Comitato Tecnico Sanitario, che dopo avere effettuato le verifiche previste dal bando, ha stilato una graduatoria definitiva per ogni tipologia progettuale, approvando la relativa attribuzione del finanziamento.

 

Ogni altra informazione è disponibile a questo link

scroll