Famiglia

  1. Affido familiare: a chi rivolgersi.

    A chi occorre rivolgersi per avere informazioni sull'affido familiare? La fonte normativa è la Legge n.184 del 4 marzo 1983 come modificata dalla legge n. 149 del 28 marzo 2001. Chiunque abbia interesse e voglia avere informazioni in merito all' ...

  2. Previdenza: pagamento online dei contributi previdenziali dei lavoratori domestici

    Come si pagano online i contributi previdenziali INPS dei lavoratori domestici? A partire dal 1° aprile 2011 i contributi dei lavoratori domestici potranno essere versati esclusivamente con le seguenti modalità: - Utilizzando il bollettino MAV (pagamento ...

  3. Semplificazione amministrativa: Segnalazione Certificata di Inizio Attività Scia

    Quali novità ha introdotto la segnalazione certificata di inizio attività (SCIA)?  La SCIA, Segnalazione Certificata di Inizio Attività è la dichiarazione che consente di iniziare, modificare o cessare un’attività produttiva (artigianale, commerciale, ind ...

  4. Permessi Legge 104: beneficiari

    Chi può fruire dei permessi lavorativi per assistere un familiare con handicap grave? Ai sensi della Legge 104 del 1992 possono godere dei permessi mensili: 1. il coniuge; 2. il parente o affine entro il secondo grado. I parenti ed affini di terzo grado p ...

  5. Bolletta doppia

    Cambiato fornitore della luce, sono arrivate due bollette per lo stesso periodo: avendole pagandole entrambe, come chiedere il rimborso? La doppia fatturazione si verifica quando il cliente che ha cambiato l'impresa di vendita riceve per lo stesso pe ...

  6. Allattamento al seno: vantaggi per il bambino e per la mamma

    Quali sono i vantaggi dell'allattamento al seno? Il latte materno è il miglior alimento possibile per un neonato. Tutti i bambini traggono benefici dall'allattamento al seno, perché il latte materno contiene i nutrienti necessari affinché il neo ...

  7. Bonus sociale sulla bolletta elettrica

    Che cos’è il bonus sociale sulla bolletta elettrica? Il bonus elettrico (ovvero ‘il regime di compensazione della spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di energia elettrica’) è uno strumento di aiuto introdotto dal Governo (Ministero dell ...

  8. Bonus sociale sulla bolletta elettrica: beneficiari

    A chi spetta il bonus sulla bolletta elettrica? Hanno diritto al bonus sulla bolletta elettrica, ovvero allo sconto sulle bollette della elettricità, per disagio economico tutti i clienti domestici, intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione d ...

  9. Bonus sociale sulla bolletta elettrica: certificazione ISEE

    Che cos'è e come si ottiene l'ISEE per richiedere il bonus sulla bolletta elettrica? L'ISEE  (Indicatore di Situazione Economica Equivalente) è l'indicatore che permette di misurare la condizione economica delle famiglie, tenendo conto ...

  10. Bonus sociale sulla bolletta elettrica: come chiederlo

    Qual è la procedura per chiedere il bonus sulla bolletta elettrica? Chi ha diritto al bonus sulla bolletta dell'elettricità dovrà recarsi presso il proprio Comune di residenza o presso altro istituto da questo designato (ad esempio i centri di assist ...

  11. Affitto: la ripartizione delle spese tra locatario e conduttore

    Come si ripartiscono le spese tra locatario e conduttore? L'art. 1576 del Titolo III del Codice Civile prevede, come criterio generale, che il locatore (proprietario) deve eseguire tutte le riparazioni necessarie, ad eccezione di quelle di piccola ma ...

  12. Assistenza animali randagi

    Incontrando un cane randagio, come bisogna comportarsi? La LEGGE quadro 14 agosto 1991, n. 281 in materia di animali di affezione e prevenzione del randagismo- e relativi aggiornamenti- nonche' il DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 8 febbraio 19 ...

  13. Adozione nazionale

    In che consiste l'adozione di un minore italiano? Accertato che il minore è in una situazione di abbandono, e che pertanto possono essere legittimamente troncati i legami che lo vincolano alla sua famiglia di origine, può procedersi all’individuazion ...

  14. Adozione nazionale: requisiti dei coniugi

    Quali requisiti devono avere i genitori che voglio adottare un minore italiano? L' articolo 6 della Legge 184/1983, come modificato dall' articolo 6 della Legge 149/2001, sancisce che l’adozione è permessa ai coniugi uniti in matrimonio da almen ...

  15. Adozione nazionale: come fare domanda

    Cosa devono fare i genitori per presentare la domanda di adozione di un minore italiano? I coniugi che abbiano i requisiti previsti dalla legge possono presentare domanda al Tribunale per i minorenni specificando l’eventuale disponibilità ad adottare più ...

  16. Adozione nazionale: accertamenti sulla capacità della coppia

    Quali accertamenti effettua il Tribunale per i minorenni a seguito della presentazione della domanda di adozione da parte dei coniugi? Il Tribunale per i minorenni, ricevuta la domanda di adozione nazionale da parte dei coniugi con i requisiti di legge,   ...

  17. Adozione nazionale: affidamento preadottivo

    Quando avviene l'affidamento preadottivo? Il provvedimento è assunto dal collegio dopo aver sentito il P.M., gli ascendenti degli adottanti ove esistano, il minore che abbia compiuto gli anni dodici: se il minore ha compiuto i quattordici anni deve m ...

  18. Adozione internazionale: requisiti dei coniugi per l'adozione

    Quali requisiti sono richiesti ai coniugi che intendono adottare un minore straniero? I requisiti per l’adozione internazionale sono gli stessi che per l’adozione nazionale, e sono previsti dall’ articolo 6 della Legge 184/1983  (come modificato dall' ...

  19. Adozione internazionale: tappe

     Quali sono le tappe dell’adozione internazionale? L'adozione internazionale è l'adozione di un bambino straniero fatta nel suo paese, davanti alle autorità e alle leggi che vi operano. Perché una simile adozione possa essere efficace in Italia ...

  20. Adozione internazionale: la dichiarazione di disponibilità

    Qual è il primo passo per chiedere di adottare un minore straniero? Condizione indispensabile per adottare un bambino straniero è quella di aver ricevuto dal Tribunale dei Minorenni competente (quello del distretto in cui hanno la residenza ovvero, se res ...