Sistema dei Pagamenti elettronici, pagoPA

pagoPA permette a te o alla tua azienda di pagare pubblica amministrazione e società in controllo pubblico tramite un sistema uniforme, con regole e standard omogenei.

Cos’è

Il Sistema dei Pagamenti elettronici pagoPA è una piattaforma che consente a te o alla tua impresa di effettuare pagamenti elettronici verso pubbliche amministrazioni e società in controllo pubblico con la stessa facilità con cui è possibile farlo sui siti di e-commerce.

Pubbliche amministrazioni e società in controllo pubblico hanno l'obbligo di aderire a pagoPA e di avvalersi di Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), ossia banche e istituti di pagamento che abbiano sottoscritto appositi accordi di servizio con l’Agenzia per l’Italia Digitale per le attività di incasso e pagamento.
In questo modo, pubblica amministrazione e PSP sono interconnessi ed abilitati ad operare senza necessità di stipulare specifiche convenzioni.

A cosa ti serve

pagoPA ti lascia libero di scegliere:

  • il PSP;
  • gli strumenti di pagamento (addebito in conto corrente, carta di credito, bollettino postale elettronico, ecc.);
  • il canale preferito (on-line banking, ATM, mobile, ecc.).

I pagamenti elettronici eseguiti tramite pagoPA possono essere:

  • su tua iniziativa se devi effettuare un pagamento alla pubblica amministrazione  (multa, cartella esattoriale, etc.);
  • su iniziativa dell’amministrazione che è creditrice di una somma nei tuoi confronti e si attiva per incassarla.

Come puoi utilizzarlo

Per utilizzare pagoPA è sufficiente che tu acceda alla sezione dedicata nei siti web degli enti che hanno aderito (segnalata anche dal logo pagoPA) e seguire le indicazioni. In futuro, pagoPA sarà collegato al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Ogni pagamento che effettui tramite pagoPA ha un codice riscontrabile online che ti permette di ottenere subito una ricevuta con valore liberatorio.

Per approfondire

Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale puoi:

Riferimenti normativi