Pubblicità e Trasparenza: sanzioni in caso di inadempimento da parte della PA

Domanda: 

Se una pubblica amministrazione non rispetta gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, quali sono le conseguenze? Sono previste delle sanzioni?

Risposta: 

La normativa vigente oltre ad aver uniformato gli obblighi e le modalità di pubblicazione di dati, documenti ed informazioni per le pubbliche amministrazioni, ha anche stabilito una vigilanza sull'attuazione delle disposizioni e previsto delle sanzioni.

In ogni amministrazione pubblica il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione ricopre anche il ruolo di Responsabile per la Trasparenza svolgendo stabilmente un'attività di controllo  sull'adempimento, da parte dell'amministrazione, degli obblighi di pubblicazione previsti dalla   normativa vigente, assicurando la completezza, la chiarezza e l'aggiornamento  delle informazioni pubblicate, nonchè segnalando, a chi di competenza, i casi di mancato o ritardato adempimento degli obblighi di pubblicazione.

In caso di violazione degli obblighi di trasparenza  sono previste delle sanzioni. Eventuali inadempimenti possono costituire elemento di valutazione della responsabilità dirigenziale,  eventuale  causa  di responsabilità per danno all'immagine dell'amministrazione  e  sono comunque valutati ai fini della corresponsione della retribuzione di risultato e del trattamento accessorio  collegato alla performance individuale dei responsabili.
 

Per ulteriori approfondimenti: Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione - Trasparenza: adempimenti attuazione e sanzioni - Le Sanzioni


 

Aggiornata il: 
28/09/2017 - 16:16