Pubblicità e Trasparenza: riordino della disciplina per le pubbliche amministrazioni

Domanda: 

Quali informazioni devono essere pubblicate sui siti istituzionali delle amministrazioni pubbliche?

Risposta: 

Innumerevoli normative, stratificate nel corso degli ultimi anni, hanno cercato di rendere le pubbliche amministrazioni sempre più trasparenti.

A completare e riordinare la numerosa e complessa normativa riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, è intervenuto il Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 (Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni).

La norma intende uniformare gli obblighi e le modalità di pubblicazione, per tutte le pubbliche amministrazioni, per quanto concerne:

Informazioni e dati sull'organizzazione della PA e sulle sue attività

  • componenti degli organi di indirizzo politico;
  • titolari di incarichi dirigenziali e di collaborazione o consulenza;
  • dotazione  organica, costo del personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato;
  • dati relativi al personale non a tempo indeterminato;
  • dati relativi agli incarichi conferiti ai dipendenti pubblici;
  • bandi di concorso;
  • dati relativi  alla  valutazione  della performance e alla distribuzione dei premi al personale;
  • dati sulla contrattazione collettiva;
  • dati relativi agli enti pubblici vigilati, enti di diritto privato in controllo pubblico, partecipazioni in società di diritto privato; 
  • provvedimenti amministrativi;
  • dati aggregati relativi all'attività amministrativa;
  • controlli sulle imprese;
  • atti di concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e attribuzione di vantaggi economici a  persone fisiche ed enti pubblici e privati con l'elenco dei soggetti beneficiari;
  • rendiconti dei gruppi consiliari regionali e provinciali.

Informazioni sull'uso delle risorse pubbliche

  • bilancio, preventivo e consuntivo, piano degli indicatori e risultati attesi di bilancio, dati concernenti il monitoraggio degli obiettivi;
  • beni immobili e gestione del patrimonio;
  • dati dei controlli sull'organizzazione e sull'attività dell'amministrazione.

Informazioni sulle prestazioni offerte e i servizi erogati

  • servizi erogati;
  • tempi di pagamento dell'amministrazione;
  • comunicazione oneri informativi;
  • procedimenti amministrativi, controlli  sulle  dichiarazioni  sostitutive  e  l'acquisizione d'ufficio dei dati;
  • informazioni per l'effettuazione di pagamenti informatici.

Informazioni per alcuni settori speciali

  • contratti pubblici di lavori, servizi e forniture;
  • processi di pianificazione, realizzazione e valutazione delle opere pubbliche;
  • pianificazione e governo del territorio;
  • informazioni ambientali;  
  • trasparenza del servizio sanitario nazionale;
  • interventi straordinari e di emergenza che comportano deroghe alla legislazione vigente.

Per ulteriori approfondimenti: Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione - Trasparenza: adempimenti attuazione e sanzioni - Sintesi dei contenuti







 

Aggiornata il: 
23/07/2014 - 17:14