Istanze presentate tramite posta elettronica certificata (PEC) ad una PA

Domanda: 

Occorre firmare un documento inviato ad un'amministrazione pubblica tramite la PEC?

Risposta: 

Le istanze e le dichiarazioni presentate alla PA sono valide se:

  • il documento mediante firma digitale o firma elettronica qualificata, il cui certificato è rilasciato da un certificatore qualificato;
  • chi presenta l'istanza si è identificato tramite il Servizio Pubblico di Identità Digitale (SPID), la Carta di Identità Elettronica (CIE) e la Carta Nazionale dei Servizi (CNS);
  • chi presenta l'istanza ha sottoscritto in cartaceo, scansionato e presentato il documento unitamente alla copia del documento d'identità;
  • il documento è trasmesso tramite PEC-ID.

Per verificare quali sono i formati di documento accettati è possibile consultare le Regole Tecniche sul Documento Informatico. Si ricorda che è facoltà dell’amministrazione informare l’utente se accetta solo determinati formati di documento.

Aggiornata il: 
26/09/2017 - 14:01