Pagamento online dei contributi previdenziali dei lavoratori domestici

Domanda: 

Come si pagano online i contributi previdenziali Inps dei lavoratori domestici?

Risposta: 

Il datore di lavoro di lavoratori domestici può accedere al Portale dei Pagamenti utilizzando:

  1. il proprio codice fiscale e il codice del rapporto di lavoro senza la necessità di possedere il PIN, oppure
  2. il proprio codice fiscale del datore di lavoro e il PIN (per visualizzare tutti i rapporti di lavoro che fanno capo a lui)

Una volta effettuato l'accesso e verificato l'importo da pagare per il trimestre in scadenza è possibile versare i contributi dei lavoratori domestici possono con le seguenti modalità: 

  1. Tramite la modalità “Pagamento immediato pagoPA”, che permette di versare i contributi utilizzando la carta di credito, di debito o prepagata oppure mediante addebito in conto;
  2. Avviso di pagamento pagoPA, che permette di versare i contributi presso qualsiasi Prestatore di Servizi di Pagamento (PSP) aderente al circuito “ pagoPA”;
  3. Utilizzando il bollettino MAV (pagamento mediante avviso), lIl bollettino può essere visualizzato, modificato, stampato e pagato in un qualsiasi istituto di credito senza commissioni oppure presso gli uffici postali con l’applicazione della commissione di versamento;
  4. Rivolgendosi ai soggetti aderenti al circuito “Reti Amiche”, dichiarando soltanto il codice fiscale del datore di lavoro e il codice rapporto di lavoro. La procedura calcolerà automaticamente l’importo dei contributi in base ai dati comunicati al momento dell’assunzione o successivamente. Il pagamento è disponibile presso: tabaccherie che espongono il logo Servizi Inps; sportelli bancari Unicredit; tramite il sito Internet del gruppo Unicredit Spa per i clienti titolari del servizio di Banca online.
Aree tematiche: 
Aggiornata il: 
10/07/2017 - 14:48