Il documento informatico sottoscritto con firma elettronica

Domanda: 

Quale valore legale viene riconosciuto ad un documento informatico sottoscritto con firma elettronica?

Risposta: 

Il documento informatico è il documento elettronico che contiene la rappresentazione informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti.

Per quanto riguarda il valore legale, il  requisito della forma scritta è soddisfatto dal documento informatico recante la firma elettronica semplice.
Più nel dettaglio, il documento informatico, cui è apposta:

  • firma elettronica, soddisfa il requisito della forma scritta e sul piano probatorio è liberamente valutabile in giudizio, tenuto conto delle sue caratteristiche oggettive di qualità, sicurezza, integrità e immodificabilità.
  • firma elettronica avanzata, qualificata o digitale, ha la medesima efficacia probatoria della scrittura privata (quella prevista dall'art. 2702 del Codice Civile, tranne che per i contratti immobiliari nel caso si usi la Firma Elettronica Avanzata).
    Per i documenti informatici con Firma Elettronica Qualificata e con Firma Digitale vale la presunzione – vincibile con prova contraria che deve essere resa dal presunto firmatario – secondo cui l'utilizzo del dispositivo di firma è riconducibile al titolare.

Riferimenri normativi:Decreto Legislativo 7 Marzo 2005, n. 82, Codice dell’Amministrazione Digitale (articoli 1, 20, 21).

Aggiornata il: 
28/09/2017 - 12:04