Contenuti del Diploma Supplement

Domanda: 

Quali contenuti deve avere il modello europeo del Supplemento al Diploma?

Risposta: 

Il supplemento al diploma, anche detto Diploma Supplement, è la certificazione integrativa del titolo conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore. E’ un certificato che fornisce la descrizione, secondo un modello condiviso, della natura, del livello, del contesto, del contenuto e dello status degli studi effettuati e completati da ciascuno studente.

Il Diploma Supplement è stato sviluppato per iniziativa della Commissione Europea, del Consiglio d'Europa e dell'Unesco/Cepes e mira a superare gli ostacoli che non permettono l'adeguata spendibilità e il riconoscimento dei titoli di studio. Il Diploma Supplement facilita la valutazione dei percorsi di studio e favorisce la mobilità internazionale di studenti e lavoratori.

Il modello europeo del Supplemento al Diploma prevede che esso sia redatto in due o più lingue (quella nazionale del Paese in questione e almeno una lingua straniera molto diffusa, per es. l'inglese), e che dia tutta una serie di informazioni molto dettagliate. Le informazioni sono raggruppate in 8 categorie, che vanno dai dati anagrafici del possessore del titolo di studio, al livello del titolo stesso, il curriculum (elenco delle materie e, possibilmente, i loro principali contenuti), i diritti che attribuisce (utilizzo per studi successivi o nel mercato occupazionale), fino al tipo di istituzione che lo ha conferito, e alla descrizione sintetica del sistema di istruzione superiore a cui esso appartiene.

Per approfondimenti:

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - Diploma Supplement

CIMEA - Supplemento al Diploma

Aggiornata il: 
10/04/2017 - 12:07