Conseguimento della patente nautica

Domanda: 

Cosa bisogna fare per conseguire la patente nautica?

Risposta: 

Per conseguire la patente nautica è necessario aver compiuto i 18 anni, mentre per le unità conducibili senza patente le età minime sono le seguenti:

  • per le unità a remi entro un miglio dalla costa: 14 anni;
  • per le unità a vela con superficie velica superiore a mq 4: 14 anni;
  • per i natanti a motore, a vela con motore ausiliario. e motovelieri: 16 anni.

La patente nautica è obbligatoria:

  • per i natanti:
    • quando la potenza del motore installato a bordo è superiore a 30 KW o a 40,8 CV (1KW = 1,36 CV) o abbiano una cilindrata superiore a:
      • 750 cc, se a carburazione a due tempi;
      • 1000 cc, se a carburazione a quattro tempi, fuoribordo o se a iniezione diretta;
      • 1300 cc, se a carburazione a quattro tempi, entrobordo;
      • 2000 cc, se diesel.
  • quando, indipendentemente dalla potenza del motore, la navigazione si svolge ad una distanza superiore alle sei miglia dalla costa;
  • quando viene esercitato lo sci nautico, senza tener conto della potenza del motore;
  • per la condotta degli acquascooter, indipendentemente dalla potenza e dalle cilindrate.

La domanda per conseguire le patenti:

  1. per il comando di navi da diporto va presentata alla Capitaneria di Porto del luogo di residenza;
  2. nautiche entro le 12 miglia dalla costa, la domanda può essere presentata alle Capitanerie di Porto, agli Uffici Circondariali Marittimi e agli Uffici Provinciali della Motorizzazione;
  3. senza alcun limite, invece, la competenza è soltanto delle Capitanerie di Porto e degli Uffici Circondariali Marittimi.

Per approfondimenti: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
 

Aggiornata il: 
11/04/2017 - 14:49