Presentare ricorsi, petizioni, denunce e reclami

I cittadini dell'Unione europea godono di una serie di diritti salvaguardati da un adeguato regime di tutela che consente loro di presentare ricorsi, petizioni, denunce e reclami.

Salvaguardia e autotutela dei propri diritti

Il diritto europeo attribuisce direttamente in capo ai singoli cittadini europei una serie di diritti. Tali diritti sono salvaguardati attraverso la messa in opera di un adeguato regime di tutela, che consente ai cittadini dell'Unione europea di presentare ricorsi, petizioni, denunce e reclami.

Iniziativa per proposte legislative

Puoi incaricare la Commissione europea di preparare una proposta legislativa. La petizione deve essere firmata da almeno 1 milione di cittadini in rappresentanza di almeno un quarto dei paesi dell'UE. Per questo vi è il sito dedicato della Commissione europea

Petizione al Parlamento UE

Puoi presentare una petizione al Parlamento europeo per denunciare questioni di interesse sia pubblico e privato o richiedere chiarimenti in merito a specifiche tematiche.  Per farlo vai sul sito del Parlamento europeo

Ricorso per casi di cattiva amministrazione

Puoi rivolgerti al Mediatore europeo per le denunce relative ai casi di cattiva amministrazione che coinvolgono istituzioni e organismi dell'Unione europea. Puoi sporgere denuncia al Mediatore europeo se sei cittadino di uno Stato membro dell'Unione europea oppure se risiedi in uno Stato membro. Possono anche sporgere denuncia al Mediatore le imprese, le associazioni e altri soggetti che abbiano sede nell'Unione europea.  

Reclamo al SOLVIT

Puoi rivolgerti al Solvit per risolvere i problemi derivanti dall’applicazione non corretta delle norme comunitarie da parte degli Stati membri. Solvit si occupa di qualsiasi problema transfrontaliero tra un’impresa o un cittadino da una parte e un'amministrazione pubblica nazionale dall'altra.

Accesso ai documenti

La normativa UE stabilisce il principio della cosiddetta informazione «attiva», segnatamente la creazione di registri pubblici e l'accesso diretto ai documenti per via elettronica. Le istituzioni hanno definito, nei loro regolamenti interni, le categorie di documenti che sono, per quanto possibile, resi direttamente accessibili, per via elettronica (oppure inviandoli automaticamente su richiesta).

Tutela dei consumatori

Alcuni sistemi di tutela dei diritti, riconosciuti dall'Unione Europea, sono rivolti in maniera specifica ai consumatori danneggiati da pubblicità ingannevole e clausole contrattuali abusive o impegnati in controversie per l'acquisto di un prodotto.