Roma: pet therapy per gli anziani ricoverati

Per ovviare al problema della solitudine degli anziani, il Comune di Roma e l’Associazione “Con Fido nel cuore” hanno ideato una nuova iniziativa.

Con “Umberto D.” - questo il nome del progetto -  si prevede di rieducare ed inserire cani non più giovanissimi, provenienti perlopiù dai canili comunali,  in case di cura di Roma e Provincia.

La presenza degli animali può recare numerosi benefici ai pazienti: crea un clima sereno che influisce positivamente sull’umore dei pazienti, facilita la socializzazione tra pazienti e con il personale medico e paramedico e riattiva alcune funzioni psicologiche e connettive.

L’iniziativa, per ora sperimentale, interessa 10 cani per nove strutture.

Per informazioni:
Comune di Roma