Ministero Sviluppo Economico: al via il progetto “Giocattolo Sicuro”

Con il progetto “Giocattolo sicuro”, realizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico, l’Agenzia delle Dogane, l’Istituto Superiore di Sanità e l’Istituto Italiano del Marchio di Qualità, si vuole prevenire l’immissione sul mercato europeo di giocattoli non a norma di legge.

Si tratta di un’azione messa in campo sulla base del decreto legislativo n.50 del 2011 sulla sicurezza dei giocattoli, in recepimento della Direttiva europea 2009/48/CE . Gli uffici doganali, in presenza di elementi e particelle sospette, invieranno i campioni prescelti all’Istituto Superiore di Sanità e all’Istituto Italiano del Marchio di Qualità per le relative ispezioni, dandone comunicazione al Ministero dello Sviluppo Economico.
Lo scorso anno, l’analoga operazione denominata “Per un mercato più sicuro” ha consentito di accertare irregolarità nel 30% dei giocattoli esaminati e nel 75% dei prodotti elettrici.

Per informazioni:
Ministero per lo Sviluppo Economico