Fisco: perdonato chi vende la "prima casa" prima dei 5 anni

Chi venda un’abitazione acquistata con l`agevolazione "prima casa” prima del decorso di 5 anni dalla data del rogito, non decade dall`agevolazione e non rischia sanzioni se non compra una nuova abitazione principale entro un anno dalla vendita.

Entro tale anno, però, dovrà presentare al fisco un`istanza di espressa rinuncia all`acquisto di una nuova casa: in tale ipotesi, il fisco recupera solo la differenza d`imposta (tra quella calcolata in misura ordinaria e quella pagata in misura agevolata) e non applica la sanzione pari al 30% della differenza tra l’imposta ordinaria e quella agevolata.

È quanto stabilito nella risoluzione n. n2/E del 27 dicembre 2012 dell`Agenzia delle Entrate, che rappresenta un`occasione di uniformare i comportamenti finora difformemente praticati su questa materia dagli uffici periferici, in assenza di un orientamento ufficiale a livello nazionale.

Per informazioni:
Agenzia delle Entrate

Area tematica: