Disabilità: arriva il pass valido in tutta Europa

E' entrato in vigore il 15 settembre il decreto del Presidente della Repubblica che prevede l’introduzione in Italia del Contrassegno Unificato Disabili Europeo.

Il pass unificato permetterà la regolazione della sosta alle persone con disabilità in tutti i Paesi dell’Unione Europea.

La sostituzione dei vecchi pass con quelli nuovi dovrà avvenire entro 3 anni, a meno che i Comuni non stabiliscano un periodo inferiore; durante questo lasso di tempo, i permessi che sono stati già rilasciati rimarranno validi.

La norma stabilisce, inoltre, la modifica della relativa segnaletica stradale e la possibilità per i Comuni di stabilire la gratuità della sosta per i disabili nei parcheggi a pagamento, nel caso in cui i posteggi riservati siano già occupati.

Per informazioni:
Governo Italiano