Aerei: l’UE lascia invariate le regole sui liquidi nei bagagli a mano

Le restrizioni sul trasporto in aereo di liquidi nei bagagli a mano restano per ora immutate.

Lo ha annunciato il 29 aprile 2011 la Commissione europea. L'esecutivo di Bruxelles, davanti al rischio concreto di creare solo più confusione tra i passeggeri, ha deciso di posticipare l'applicazione delle nuove regole che da oggi avrebbero consentito di portare senza restrizioni, sui voli in transito negli aeroporti Ue e provenienti da Paesi terzi, liquidi (bevande, aerosol, gel) acquistati nei duty free extra-Ue.

Francia, Gran Bretagna, Italia e Belgio avevano già fatto sapere che non avrebbero applicato la disposizione, almeno per ora. E seri dubbi sull'opportunità di applicare le nuove regole erano stati espressi anche dalle competenti autorità statunitensi.